Le ortesi plantari sono dispositivi medici utilizzati per trattare patologie del piede e/o sovrasegmentarie, realizzabili su misura, previo calco del piede, dopo un’accurata valutazione clinica.

Gli studi dove esercito la professione sono dotati di un proprio laboratorio podologico, per questo i processi di progettazione e creazione del plantare sono condotti in prima persona ; ciò permette di ottenere dei prodotti totalmente personalizzati a seconda delle problematiche del paziente.

Esistono diverse tipologie di terapia ortesica plantare:

  • Ortesi plantare funzionale:
    Contrastano le posizioni anomale del piede o dell’arto inferiore responsabili di un cattivo appoggio, che può causare sintomatologia o deviazioni scheletriche.
    Caratterizzate dal ridotto spessore, si riescono ad inserire in tutte le tipologie di calzatura.
  • Ortesi plantare accomodativa:
    Ridistribuiscono le pressioni che si sviluppano nella camminata , da aree dolenti (ipercarichi, callosità, ulcerazioni) ad aree non dolenti,  aumentando la superficie di contatto del piede.
    Vengono realizzate con materiali ammortizzanti, elastici, flessibili e quindi estremamente accomodanti.
  • Ortesi plantare posturale
    Caratterizzata dalla collocazione di rilievi precisi che inducono una stimolazione riflessa dei muscoli intrinseci del piede e della catena muscolare corrispondente.
    Presentano anche un elemento attivo, chiamato energetico, che aumenta la stimolazione plantare attivando nuove afferenze recettoriali, permettendo il riequilibrio del tono posturale.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

PER RIMANERE AGGIORNATO SULLE ATTIVITÀ DELLO STUDIO