Si tratta di un’infezione cutanea di origine virale, del genere papilloma virus- HPV, che interessa il piede in varie localizzazioni. L’agente eziologico è ubiquitario (si può trovare ovunque), può trasmettersi per via indiretta poiché prolifera soprattutto in ambienti caldo-umidi, di conseguenza è esposto ad un maggior rischio infettivo chi frequenta piscine, docce, palestre, quei soggetti con sudorazione importante; si può trasmettere anche per via diretta,  nei casi in cui ci siano microlesioni cutanee.
Le verruche sono una delle più comuni infezioni della cute, interessano circa il 5-7% della popolazione; i più esposti sono bambini, anziani, soggetti immunodepressi.

Spesso le verruche vengono confuse per ipercheratosi o per altre patologie del piede, sarà quindi compito del podologo effettuare una diagnosi differenziale che permetta un adeguato trattamento.

 

Trattamento

Consiste nel rimuovere meccanicamente le cellule virali (a livello degli strati superficiali della cute), in parallelo all’applicazione locale di sostanze cauterizzanti come per esempio acido salicilico, acido nitrico, acido lattico, o agenti crioterapici.

In alternativa la verruca può essere trattata con Laserterapia mirata.

Sono tutti approcci che andranno ripetuti settimanalmente fino a risoluzione de quadro clinico.

Terapie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

PER RIMANERE AGGIORNATO SULLE ATTIVITÀ DELLO STUDIO